ISTITUTO DON BOSCO

 

L'Istituto "Don Bosco" del Cairo č stato fondato nel 1926. L'inaugurazione della Scuola Professionale di Meccanica risale al 1931, nel 1940 ha iniziato la sua attivitā la Scuola Professionale di Elettrotecnica. Nel 1973 si diplomano i primi studenti dell'Istituto Professionale, nel 1975 quelli dell'Industriale.
Con l'anno scolastico 1994-95 si ha l'introduzione del nuovo ordinamento nell'Istituto Tecnico Industriale con relativa autorizzazione alla sperimentazione.
In data 28.3.1970 viene firmato un Protocollo speciale fra i dai due Paesi (Italia-RAE) per la creazione in Egitto di un Istituto Tecnico Industriale Italiano e di un Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato. Responsabile dell'Istituto nei confronti dell'autoritā egiziana č un direttore italiano, affiancato da un co-direttore egiziano, preposto al controllo didattico delle materie impartite in lingua araba.
 
 Organizzazione e insegnamenti

Gli alunni, distribuiti in classi di 25-30 unitā, sono accettati in base alla media riportata nel diploma di licenza media. Tale media deve essere di 180/280 per l'Istituto Professionale e di 196/280 per quello Tecnico.
 L'Istituto si articola in due ordini di studi:
> >   a.. Professionale Industriale (durata triennale): attualmente comprende 337 studenti distribuiti in 12 classi. I ragazzi ottengono la qualifica di 'Operatore meccanico' o di 'Operatore elettrico';
>   b.. Tecnico Industriale - specializzazione elettrotecnica ed automazione meccanica (durata quinquennale): attualmente composto da 190 studenti distribuiti in 10 classi
 

> Il 40% degli studenti č musulmano, il restante 60% cristiano-copto.

> Le lezioni sono ripartite su 5 giorni (8 ore al giorno).


>  Personale docente
 Sei insegnanti appartengono ai ruoli del Ministero degli Affari Esteri, mentre il restante personale docente č suddiviso in: 
>   a.. insegnanti salesiani;
>   b.. insegnanti locali di materie tecniche in lingua italiana, ex allievi dell'Istituto stesso, taluni dei quali laureati nelle Universitā locali;
>   c.. insegnanti locali di materie in lingua araba selezionati dalle autoritā egiziane;
>   d.. insegnanti italiani assunti in loco o provenienti dall'Italia.