HOME

UNA RIFLESSIONE AL GIORNO

ARCHIVIO

 

INVIATE IL VOSTRO COMMENTO ,GRAZIE ; forum@giovannidesio.it

 

25 aprile 2019

Partito degli onesti

 

Ai tempi della DC e PC c'erano due mondi che lottavano per i propri valori. Non si valutava il merito dei provvedimenti ma per alcuni la DC  era l emanazione dell oppressione borghese  per gli altri il PC era espressione dell’ Impero del male: il fatto che il provvedimento fosse buono o cattivo era un dettaglio secondario

Quando i valori del comunismo si dissolsero furono sostituiti dalla questione morale che imposto   Berlinguer: ma la questione morale non è un  il fatto di un partito ma è trasversale  ai partiti , riguarda la società nel suo complesso Non esiste il partito degli onesti contrapposto a quello dei disonesti . Solo alcuni movimenti come i M5S  o il MS del passato , non avendo potere, non avevano  nemmeno corruzione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 27627