IL BUFALO CHE RIDE 

C'era una grande  albero.Sotto l'albero c 'era un bufalo.
Arrivò una zebra. Il bufalo cominciò a ridere (risata) e disse:
"Ah,ah,sei un cavallo sporco" .
"Io non sono un cavallo sporco-disse la zebra-sono le strisce della mie pelle" .
Ma il  bufalo  rideva sempre  (risata)

  Allora la zebra si arrabbiò ma il bufalo la prese a cornate 

 La zebra se ne andò piangendo (pianto) e incontrò una giraffa.
-Perchè piangi ?- disse la giraffa. 

-Perchè sotto l'albero vi è un bufalo che ride e che mi ha preso a cornate.-
-Ah si !-disse la giraffa- adesso vengo io-.
Quando il bufalo vide la giraffa cominciò a  ridere   (risata) 
"Ah, ah,-disse il bufalo -come mi fai ridere con quel collo lungo,  lungo"  (risata) 

La giraffa si arrabbiò e  il bufalo la prese a cornate  Allora la giraffa se ne scappo  piangendo ( pianto) insieme con la   zebra. Incontrarono un elefante e un rinoceronte.
"Che è successo - dissero l'elefante  e il rinoceronte.
"C'è un bufalo sotto l'albero che ride sempre e dà cornate a tutti" risposero la giraffa e la zebra
"Ah si?- dissero il rinoceronte e l'elefante- ora  veniamo noi.
Andarono tutti sotto l'albero.
Quando il bufalo vide l'elefante e il rinoceronte voleva scappare ma l'elefante "buum!" con la proboscide, il rinoceronte "buum!" con le corna gli diedero un sacco di botte.

Allora il bufalo piangeva,piangeva (pianto) e la zebra e la giraffa ridevano,ridevano  (risata)